Logo Comitato Decima Zona FIV
Friday, 5 October 2017
homemailfacebooksitemap
Ricerca:
HOME    X ZONA    REGATE    ATTIVITÀ    TECNICI    UDR    FORMAZIONE    UN VELISTA AL MESE    

benvenuti

Il Comitato X Zona FIV è lieto di accogliervi all\'interno del suo nuovo sito augurandosi che sia di vostro gradimento.

Come ogni organizzazione moderna, tramite Internet, esso vuole mettere a disposizione di tutti voi informazioni utili e servizi offerti.

Il Comitato X Zona FIV



[05.06.2017] - TOMMASO INSOM, A 15 ANNI SCOPRO IL FASCINO DELLA VELA GAREGGIANDO CON VINCENZO GRACIOTTI

TOMMASO INSOM, A 15 ANNI SCOPRO IL FASCINO DELLA VELA GAREGGIANDO CON VINCENZO GRACIOTTI

Viareggio, 5 giugno 2017. E’ firmata dagli americani Andy Mc Donald e Brad Nichol con Usa 8520 l’edizione 2017 dell’ Eastern Hemisphere Championship, il prestigioso evento che, organizzato dal Club Nautico Versilia in collaborazione con la Società Velica Viareggina, ha coinvolto una settantina di titolati equipaggi dell’International Star Class in rappresentanza di quindici Nazioni -Austria, Brasile, Croazia, Francia, Gran Bretagna, Germania, Irlanda, Olanda, Polonia, Russia, Svezia, Svizzera, Ucraina, Usa, e Italia. Tra le performance significative del campionato, non ci sono solo quelle degli statunitensi vincitori: per la vela marchigiana, infatti, da segnalare la vittoria del premio young crew da parte del 15enne viareggino Tommaso Insom, che ha corso in coppia con il nostro presidente FIV X Zona, Vincenzo Graciotti. Appassionato di pugilato, tennis, sci e pallanuoto, il giovane Insom si è avvicinato da pochissime settimane alla vela, esordendo nel mondo agonistico proprio in questa manifestazione. Comprensibile la sua euforia per la prestazione e per il riconoscimento ricevuto:"Vincenzo, il mio timoniere, mi ha fatto capire che la vela è un sport bellissimo, uno sport completo che richiede fisico e cervello. Mi ha aiutato a capire le regole base. Ha molta esperienza e ti insegna tutto. Continuerò sicuramente ad andare in barca. Sono soddisfatto anche del nostro risultato: in una prova siamo arrivati addirittura davanti al campione del mondo Augie Diaz ma, soprattutto, ci siamo divertiti!” “E’ stata un’esperienza molto bella anche per me- sottolinea Gracioti- Riuscire a trasmettere qualcosa ad un giovane è il massimo che si possa desiderare. Ho sempre amato il vento fresco ma ora… in età più matura, ho riscoperto come si porta in finezza la Star con vento leggero, e cioè nelle condizioni che abbiamo incontrato qui a Viareggio. Da presidente di Zona, punto molto sui ragazzi: bisogna avvicinarli alla vela, insegnando loro ad amare il mare, tutto il resto vien da se. I giovani sono il futuro di questo sport meraviglioso e tutti i nostri sforzi devono essere rivolti a loro.”


Autore: Comitato X Zona FIV