Logo Comitato Decima Zona FIV
Wednesday, 3 September 2018
homemailfacebooksitemap
Ricerca:
HOME    X ZONA    REGATE    ATTIVITÀ    TECNICI    UDR    FORMAZIONE    UN VELISTA AL MESE    

benvenuti

Il Comitato X Zona FIV è lieto di accogliervi all\'interno del suo nuovo sito augurandosi che sia di vostro gradimento.

Come ogni organizzazione moderna, tramite Internet, esso vuole mettere a disposizione di tutti voi informazioni utili e servizi offerti.

Il Comitato X Zona FIV



[01.04.2018] - EUROPA CUP LASER, EDOARDO LIBRI INIZIA CON IL PIEDE GIUSTO NELLA SUA ANCONA

EUROPA CUP LASER, EDOARDO LIBRI INIZIA CON IL PIEDE GIUSTO NELLA SUA ANCONA

Ancona, 1 aprile 2018. Un Edoardo Libri in grande forma ha concluso al terzo posto, fra i Laser Standard, l'unica prova che oggi sono riusciti a disputare i 260 partecipanti all'Europa Cup Laser di Ancona, evento iniziato ieri nel bel mezzo di una ventosa perturbazione da Ovest e organizzato dalla SEF Stamura. Il 19enne portacolori del club bianco-verde ha confermato di essere a suo agio anche in un campo di regata complicato, quale il golfo di Ancona è in questi giorni per via dell’instabilità meteo-marina. Lo hanno preceduto il polacco Damian Kosmalski e il tedesco Tim Conradi, rispettivamente primo e secondo della classifica generale provvisoria.

I Laser Radial, i più numerosi, hanno corso anche loro una sola prova, suddivisi in due flotte: la green fleet è attualmente guidata dal finlandese Joakin Svinhufvud, seguito dal connazionale Daniel Book e dall’italiano Esfahani Ghasemzadeh; la blue fleet vede invece al comando un altro azzurro, Giampaolo Gusella, davanti alla francese Maon Peyre (prima femminile) e il tedesco Lennart Wirth. Deluso il fermano Rodolfo Silvestrini (LNI Porto S. Giorgio) che è stato squalificato per una partenza anticipata dopo aver chiuso al secondo posto di flotta la prova di oggi.

I Laser 4.7 non hanno avuto la possibilità di regatare nanche oggi perché, quando è arrivato il momento di allinearsi e partire, non c'era più vento sul campo di regata. La coda della perturbazione che ha interessato in questi giorni l'Italia Centrale ha indiscutibilmente messo a dura prova le capacità degli organizzatori e la pazienza dei concorrenti che hanno dovuto accettare le beffe di Eolo che anche oggi, onorando la tradizione del Pesce di Aprile, si è fatto beffe di quasi 300 velisti.

Le previsioni meteo per domani danno sole, mare calmo e aria leggera ma stabile e il segnale di avviso della prima prova verrà dato alle ore 11, con la speranza di disputare 3 prove.


Autore: Ufficio Stampa Comitato X Zona FIV